3769 visitatori in 24 ore
 357 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Annamaria Cherchi

a n n a - m a r i a - c h e r c h i ... (continua)


La sua poesia preferita:
I segni del tempo
I segni del tempo
non guardare,
prima che gli possa cancellare.
Userò le tue carezze,
il tuo sguardo,
colmato da un sorriso,
le tue parole,
l’espressione del tuo viso.
Alla fine il mio volto
sarà trasformato dal tuo amore
Tu non vedrai
le mie...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Cagliari
Nel silenzio dell’alba
variopinta
la brina sui bastioni
adorna i fiori,
rendendo armoniosa la mia vita.
A settembre
grappoli di Nuragus
trasformarti in vini
riempiono le cantine,
a Monte Claro
i cigni aspettano poeti
che declamano...  leggi...

L’età dell’inverno
Pensando al suo cuore,
soffrirai,
in ogni soffio di vento,
sentirai la sua voce.
Il passato,
erba falciata
portata lontano,
l’assenza,...  leggi...

Passi di un vecchio
Desiderio
di qualcosa che sfugge,
invano
insegui un cerbiatto
se i passi
son quelli di un vecchio.
Le carezze,
rendono l’anima dolce,
in quale terra
dovrebbe cercarti?
Tra angeli o i santi
di una vita penosa,
strada tortuosa,
dove non passi?...  leggi...

Tempo
Pensi alle sfide del tempo,
al sole d’agosto,
al vento che arriva dal mare,
le querce sui monti
dove greggi e pastori
riposano all’ombra.
Il corpo è albero
baciato dal furore del vento,
dal tempo,
dove hai cresciuto i tuoi figli
ascoltando il...  leggi...

Eterna bambina
La ricorderai
non per il colore degli occhi
o i capelli che il vento
irriverente scarmiglia,
non per parole
baci o carezze...
La ricordi
in quel bar di periferia
che il tuo cuore
trasformò in pratolina
che mai hai sfogliato.
La penserai...  leggi...

Vecchio Albero
Albero
senza fronde e senza rami,
dove non crescono
più foglie,
la corteccia inesistente,
rinsecchito,
fatico a...  leggi...

Bambina dai capelli d’argento
Passero
dai capelli argentati,
sull’albero delle tue rose
mai sarà legno
da ardere,
per...  leggi...

Solitudine
Il mare,
dove il cielo si specchia,
nasconde
la solitudine.
Il vento
col suo fruscio
riveste il cuore,
sulla...  leggi...

Il peso degli anni
Col peso degli anni
immagini
che la sua mano
cerca la tua,
sentirai
la sua voce che dice: ti amo!
il suo sguardo
nel silenzio
osserva i tuoi occhi
come un piccolo passero
in cerca di cibo.
E’ solo
il canto del vento
che porta
nel...  leggi...

L’altare
L’amore,
bussò alla porta,
nella foresta
del tempo,
nel cuore
era l’unica luce.
Al risveglio
si trovò in...  leggi...

Luna che non vedi
L’ altra faccia
della luna,
quella che non vedi,
senza erba, neve
e nessun fiume.
Nella tua notte eterna,
solo le stelle
possono vederti.
Se fosse
l’angolo dove gli angeli
si vanno a rifugiare
per piangere
senza essere visti?
Nascondiglio...  leggi...

Ferite
Vento
semini morte...
Impetuoso maestrale
spingi barche
lasciano le terre ferite,
campane prive di suono
e nessun cero che arde.
Pianto di stelle riflesse
sui corpi,
la spuma è dolore,
che lascia le bocche...
La luna pietosa
le adombra
per...  leggi...

Primo figlio
Sorgono i ricordi
con i colori dell’ alba
sulla strada che porta al Sempione,
nella stanza,
con i vecchi in ascolto
a sentirti cantar l’Aida...
La macchia rossa
sul piccolo corpo,
il primo vagito,
l’augurio del cuore:
a kent’annos.
Partirà...  leggi...

Rosa dal colore incerto
rosa dal colore incerto,
profumi col sole,
che propaga fuoco,
tutto riduce in cenere...
Ti ama senza
che il tuo viso
si poggerà sul suo seno.
Pallida rosa,
simbolo d’amore,
il cuore si sveglia,
piange come fosse un bimbo
cerca le tue...  leggi...

I vecchi
Riposano i vecchi
come rami privi di foglie,
la sabbia
sui vetri
sveglia gli amori
che come farfalle
vivono un giorno,
si svegliano all’alba,
intingono il pane nel vino
pensando
che l’acqua fa bene ai fiori
il vino risveglia
amori lontani....  leggi...

Memoriale
Memoriale,
del silenzio di chi non ha nulla
neanche parole...
E’ finito tutto!
Parole...
Quante parole imbrattano l’aria.
Lacrime solcano i volti
manca anche l’acqua.
Venerdì santo...
Cos’hai di santo?
Tu, Luce Divina, il più famoso,
tra...  leggi...

Il tempo si è fermato
il tempo sembra
fermarsi,
sento il bisogno
della tua presenza,
la mia mano
stringe la tua
come non avevo
fatto da bimba.
Tra le tue braccia,
col capo sul seno,
su un ciglio di strada erboso,
riposeremo
tra i fili d’erba ...
Il pane sarà...  leggi...

Non chiederò nulla
Se mi ritrovassi nel deserto
sconfitta...
non chiederei nulla,
neanche
una carezza al vento.
Lascerei che a piangere
siano le nuvole,
e l’oscurità nel cuore,
diventerebbe azzurra.
Le mie rose
continuerebbero a fiorire
in compagnia
di...  leggi...

Quale amore
Quanta polvere
in quel grano da seminare,
piccole mani
ferite da un vecchio crivello.
La vita trascorsa a sentir campane,
reprimere il pianto il dolore il vedere soffrire...
Tutto era amaro, nessun desiderio
d’ assaporare i venti anni,
privi di...  leggi...

Amante
Non ci sei...
Né ci sarà mai,
vide il suo sguardo svanire...
Resta il ricordo
nel fazzoletto
che asciugò le sue lacrime
quando disse: addio.
Non era amore,
quel frutto acerbo,
che vagava sul mare
volando come uccello che migra;
Meno ti pensa...  leggi...

I suoi pensieri
Scorre la notte
insonne pensando
ai suoi occhi,
brillano d’amore...
Tu sei
al di là del mare
nel tuo balcone,
con la sigaretta
ormai alla fine,
osservi l’orizzonte...
Triste pensi
a Lei che sogna
un tuo bacio
inviato senza vento,...  leggi...

Fosse possibile
Sognerò
di tenerti tra le braccia
come un bimbo,
cullarti
cantando una canzone
con la voce del mare
in una notte di stelle,
accarezzandoti
bacerò i tuoi occhi
quando poggi
il tuo viso sul mio seno,
perché sia dolce
riposare trasformerò
le...  leggi...

Ricordando il mare
Ricordi persi
in un età d’argento,
col gioco ingenuo
di lasciarsi bagnare
quando arrivava l’onda!
Lo sguardo
colmo di pagliuzze
che il vento non può
portar via
cambiano di colore
come il mare,
coi gabbiani,
l’invitavano a levarti in volo....  leggi...

Anna Maria Cherchi
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I segni del tempo (09/01/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
I segni del tempo (09/01/2012)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Pensiero (08/04/2021)

Anna Maria Cherchi vi consiglia:
 Fosse possibile (27/04/2012)
 L'addio (28/04/2012)
 Petali (12/01/2012)
 Memoriale (30/03/2013)

La poesia più letta:
 
I segni del tempo (09/01/2012, 13374 letture)

Anna Maria Cherchi ha 24 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Anna Maria Cherchi!

Leggi i 132 commenti di Anna Maria Cherchi


Leggi i racconti di Anna Maria Cherchi

Anna Maria Cherchi su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 20/08/2018 al 26/08/2018.

Anna Maria Cherchi
ti consiglia questi autori:
 Alberto De Matteis
 Antonio Biancolillo
 Giovanni Monopoli
 Carlo Sorgia

Seguici su:



Cerca la poesia: