4576 visitatori in 24 ore
 206 visitatori online adesso





Annamaria Cherchi

Anna Maria Cherchi

Anna Maria Cherchi, nata a Villamassargia ( CA) il 24 settembre 1941. Si trasferì ad Oristano dove trascorse i primi 24 anni della sua vita. Abita a Cagliari, vedova , sei figli, sette nipoti e una pronipote. Il giorno che il marito è deceduto , trovò nella tasca del pigiama ,una poesia che le ... (continua)


La sua poesia preferita:
I segni del tempo
I segni del tempo
non guardare,
prima che gli possa cancellare.
Userò le tue carezze,
il tuo sguardo,
colmato da un sorriso,
le tue parole,
l'espressione del tuo viso.
Alla fine il mio volto
sarà trasformato dal tuo amore,
Tu non...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Passi di un vecchio
Desiderio
di qualcosa che sfugge,
invano
insegui un cerbiatto
se i passi
son quelli di un vecchio.
Le carezze,
rendono l’anima dolce,
in quale terra
dovrebbe cercarti?
Tra angeli e i santi
di una vita penosa,
nella strada tortuosa,
dove tu...  leggi...

Eterna bambina
La ricorderai
non per il colore degli occhi
o i capelli che il vento
irriverente scarmiglia,
non per parole
baci o carezze...
La ricordi
in quel bar di periferia
che il tuo cuore
trasformò in pratolina
che mai hai sfogliato.
La pensi...  leggi...

Vecchio Albero
Albero
senza fronde e senza rami,
dove non crescono
più foglie,
la corteccia inesistente,
rinsecchito,
fatico a...  leggi...

Solitudine
Il mare,
dove il cielo si specchia,
nasconde
la solitudine.
Il vento
come un fruscio
riveste il cuore,
sula...  leggi...

L'altare
L'amore,
bussò alla porta,
nell'oscura foresta
di rose canine,
del cuore
era l’unica luce.

Al risveglio
si...  leggi...

Luna che non vedi
L’ altra faccia
della luna,
quella che non vedi,
senza erba, neve
e nessun fiume.
Nella tua notte eterna,
solo le stelle
possono vederti.
Se fosse
l’angolo dove gli angeli
si vanno a rifugiare
per piangere
senza essere visti?
Nascondiglio...  leggi...

Ferite
Vento
semini morte...
Impetuoso maestrale
spingi barche
lasciano le terre ferite,
campane prive di suono
e nessun cero che arde.
Pianto di stelle riflesse
sui corpi,
la spuma è dolore,
che lascia le bocche...
La luna pietosa
le...  leggi...

Rosa dal colore incerto
Piccola rosa dal colore incerto,
la tua bocca profuma col sole,
che propaga fuoco,
tutto riduce in cenere...
Ti ama senza capire
che il tuo viso
non si poggerà sul suo seno.
Pallida rosa,
simbolo d'amore,
il cuore si sveglia,
piange...  leggi...

Memoriale
Memoriale,
quello del silenzio di chi non ha nulla
neanche parole...
E' finito tutto!
Parole...
Quante parole imbrattano l’aria.
Lacrime salate solcano i volti
manca anche l’acqua.
Venerdì santo...
Cos'hai di santo?
Tu, Luce Divina sei...  leggi...

Il tempo si è fermato
il tempo sembra
fermarsi,
sento il bisogno
della tua presenza,
la mia mano
stringe la tua
come non avevo
fatto da bimba.
Tra le tue braccia,
col capo sul seno,
su un ciglio di strada erboso,
riposeremo
tra i fili d'erba ...
Il pane...  leggi...

Cagliari
Nel silenzio di un’alba
variopinta
la brina sui bastioni
adorna i fiori,
e rende armoniosa la mia vita.
A settembre
grappoli di Nuragus
trasformarti in vini
riempiono le cantine,
e a Monte Claro
i cigni aspettano i poeti
che declamano...  leggi...

Non chiederò nulla
Se mi ritrovassi nel deserto
sconfitta...
non chiederei nulla,
neanche
una carezza al vento.
Lascerei che a piangere
siano le nuvole,
e l’oscurità nel cuore,
diventerebbe azzurra.
Le mie rose
continuerebbero a fiorire
in compagnia...  leggi...

Quale amore
Quanta polvere
in quel grano da seminare,
piccole mani
ferite da un vecchio crivello.
La vita trascorsa a sentir campane,
reprimere il pianto il dolore il vedere soffrire...
Tutto era amaro, nessun desiderio
d' assaporare i venti anni,
privi di...  leggi...

Amante
Non ci sei...
Né ci sarà mai,
vide il suo sguardo svanire...
Resta il ricordo
nel fazzoletto
che asciugava le lacrime
quando disse: addio.
Non era amore,
quel frutto acerbo,
che vagava sul mare
volando come uccello che...  leggi...

I suoi pensieri
Scorre la notte
insonne pensando
ai suoi occhi,
brillano d’amore...
Tu sei
al di là del mare
nel tuo balcone,
con la sigaretta
ormai alla fine,
osservi l’orizzonte...
Triste pensi
a Lei che sogna
un tuo bacio
inviato senza vento,...  leggi...

Fosse possibile
Sognerò
di tenerti tra le braccia
come un bimbo,
cullarti
cantando una canzone
con la voce del mare
in una notte di stelle.
Nei sogni
accarezzandoti i capelli,
bacerò i tuoi occhi
quando poggi
il tuo viso sul mio...  leggi...

Ricordando il mare
Ricordi persi nel fascino
di un età d’argento,
il gioco ingenuo
di lasciarsi bagnare
quando arrivava l’onda!
Lo sguardo
colmo di pagliuzze
che il vento non poteva
portar via
cambiavano di colore
come il mare.
Attimi tristi
i...  leggi...

Anna Maria Cherchi

Anna Maria Cherchi
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I segni del tempo (09/01/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
I segni del tempo (09/01/2012)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il giardino (17/08/2017)

Anna Maria Cherchi vi consiglia:
 Fosse possibile (27/04/2012)
 L'addio (28/04/2012)
 Petali (12/01/2012)
 Memoriale (30/03/2013)

La poesia più letta:
 
I segni del tempo (09/01/2012, 7644 letture)

Anna Maria Cherchi ha 18 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Anna Maria Cherchi!

Leggi i 133 commenti di Anna Maria Cherchi


Leggi i racconti di Anna Maria Cherchi

Anna Maria Cherchi su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 04/11/2016
 il giorno 07/09/2016
 il giorno 01/09/2015
 il giorno 25/08/2014
 il giorno 18/08/2013

Anna Maria Cherchi
ti consiglia questi autori:
 Alberto De Matteis
 Antonio Biancolillo
 Francesco Rossi
 Giovanni Monopoli

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Anna Maria Cherchi? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Anna Maria Cherchi in rete:
Invia un messaggio privato a Anna Maria Cherchi.


Anna Maria Cherchi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com



L'ebook del giorno

Mastro Don Gesualdo

Mastro Don Gesualdo è uno dei capolavori di Giovanni Verga. Il romanzo è incentrato sulla figura di Gesualdo Motta, un (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«L'amore ha il grande potere di cancellare qualunque cosa sminuisce la bellezza sia fisica che dei sentimenti, riscriverei questa poesia con le stesse parole e la stessa convinzione del giorno che la scrissi pensando a Nello.»
Inserita il 02/01/2014  

Anna Maria Cherchi

I segni del tempo Amore
I segni del tempo
non guardare,
prima che gli possa cancellare.
Userò le tue carezze,
il tuo sguardo,
colmato da un sorriso,
le tue parole,
l'espressione del tuo viso.
Alla fine il mio volto
sarà trasformato dal tuo amore,
Tu non vedrai più le mie rughe,
io, ti regalerò
la giovinezza del mio cuore.



Anna Maria Cherchi 09/01/2012 12:31| 3| 8047 7646


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - antonietta pullano - piera tola
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Ciao Anna Maria molto bella :-) (Silvano)

smiley Commovente e molto emozionante!Annamaria, vorrei dire un semplice GRAZIE x le Sue creazioni, che vengono dalla Sua anima pura e raffinata di una moglie,mamma,nonnina! (Valentina)

smiley Bellissima poesia in cui riconosco l'anima sensibile, dolce e tenera del mio amico scomparso e la profondità degli affetti di cui era ricca la sua persona. (Secondo)

smiley Che dire ,se non ti ho detto già, " Stupenda "è sminuire la tua poesia. Grazie di esistere Anna Maria. (Mario Mei)

smiley sublime, il dono dell'amore, non vede la trasformazione del tempo sul volto, poiché è sempre giovane nel cuore... Grazie... (Marinella)

smiley sono babette e le tue poesie sono molto belle io sono una nonna badante di tre nipotini e sono a villa san pietro torno in sardegna domenica se vuoi possiamo incontrarci bisous babette (babette zanetti ravanello)

smiley Il tempo inesorabile scorre, lascia i segni del suo passaggio ma nessuna cimosa, cancellerà l'amore. Complimenti, è sempre un piacere leggerti. (Fois Marinella)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Letta, non posso esimermi dal commentarla.
Versi che coprono il vuoto di un assenza! Piaciutissima!»
Rosafio Giancarlo (27/11/2013) Modifica questo commento

«quanta emozione può donare un cuore innamorato, dentro il suo impero vige l'amore contro ogni tempo ...che emozaione leggere lo splendore che dona una fantastica POESIA... LODE»
Splendido Leotta Michele (18/08/2013) Modifica questo commento

«Purtroppo non si possono fermare I SEGNI DEL TEMPO ma l'amore, quello vero, ci può aiutare a superare qualsiasi cosa e farci vivere quotidianamente lo stesso sentimento, quasi fosse sempre quello della prima volta. Rapportandoci con vero amore alla persona amata, il tempo sembrerà volersi fermare e non farci scorgere quei piccoli segni che il tempo sta lasciando. Una poesia molto bella e letta davvero con piacere.»
Arcangelo Galante (06/04/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley *i segno del tempo (Michele Tropiano)

smiley *i segni del tempo (Michele Tropiano)

smiley E' bellissima,brava. (Rita Verrocchio)

smiley Segnalo questa perla di poesia. Buona Pasqua! (Arcangelo Galante)

smiley brava! (poeta per te zaza)

smiley è fantastica complimenti...un bacio (Splendido Leotta Michele)

smiley Molto tenera ..bellissima... piaciuta molto (antonietta pullano)

smiley Poesia molto bella! Complimenti! S+F (Sergio Melchiorre)

smiley Molto apprezzata! (Sergio Melchiorre)

smiley è meravigliosa,regalare un cuore giovanex cancella (emiliapoesie39)

smiley re rughe profonde... (emiliapoesie39)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Poesie

Amore
L'età dell'inverno
Voliamo via
Infantili sogni
Sussulti
Pensieri come farfalle
Bella rosa
Il treno
Dipinti
Come in uno specchio
Ombre
Ti penso
Coriandoli
Ricordi
Diceva ti amo
Volare
Profumo di primavera
Non è primavera
Veleno
Follia
Desiderio
Nulla cambia
Le tue ali
Silenzi
Di te
Armonia
Il tempo dei vecchi
Notte eterna
La sua debolezza
Sei delle stelle l’incanto
La fine del tempo
Tornerai
Petali
Come vento
La strana sensazione
Indifferenza
Fosse possibile
Silenzio
Sale
È amore
Solitudine
Tempo impietoso
Domani potrai
Germogli
Silenzi
Argine antico
Il tempo
Il tempo dei vecchi
Grigio dell'anima
Attimi rubati
Amore proibito
Bimbi e conchiglie
Corolla
Amici
Il cuore è uno specchio
Incoscienza d’amore
Come la prima volta
Pensiero
L’erba e la rosa
L'amore dei vecchi
Rimpianti
Impronte
Brezza
Profumo
Aurora
Ricordo triste
Ricordi lontani
Col buio
I suoi occhi
Tristezza
Orda di baci
Nostalgia
Sogni
L'amore come grano
Come Giulietta
Vela sbiadita
Pensieri in volo
Viola
All'alba s'invola
Al confine dei sogni
Sogno che non s'avvera
Ansia
L'amore dei vecchi
Ombra
Piccola pianta
Cenere
Come negli argini i giunchi
Sarai sale
Cuore di pietra
Vola il pensiero
Il sogno
Amico vento
Passi di un vecchio
Il ritorno
Pensieri
Esile fiamma
Era bello
L'Amore
All'improvviso
Non scriverà
Cuore di ginepro
Sei
L'età d'amare
Come una lampada
Rosa
L'aurora
Fiamma
Pensieri
Brezza
Ruscello
Il suo pensiero
The end
Regalami la voce
Invecchiare
Ragazzaccio
Si vestiva di rosa
Gabbianella
Non era amore
Sarà come volare
Perdersi
Carezze
Invisibile amore
Giardino degli occhi
Eterna bambina
Viandante d'amore
Lamento
Dolce pensiero
Pioggia d’amore
Le ali al cuore
Fiorirà
La forma di un cuore
Mani sui tasti
Ti pensa
Sorriso
Diverso
Prigioniera
L'amore è per i coragiosi
Per poterti amare
Sogno
Madre dei poeti
Graffi sull'anima
Poeta
Sogni e anima
Il pensarti
Come lacrima di bimbo
I suoi piedi
Paura
Tepore
La porta del cuore
Ladro di sogni
La tua voce
Solitudine
L'attesa
Pensandola
Silenzi
Come da una porta chiusa
Bambina dai capelli d’argento
Così sarà per sempre
Scorri verso il mare
La tua voce
Giorno d’aprile
Ronzio
Nulla chiede
Lascia che muoia felice
Ruggine
Confine
Guardala
Cucciolo
Quando non potrà più amarti
Giardiniere
Filigrana
Solitudine
Sei
I colori dell'aurora
Aspetterai
Crepuscolo
Bolle di sapone
Squarcio d'amore
Amarti
Veliero
Vermiglie passioni
Perdersi
Il suo profumo
Muri
Fiori del tempo
Sapore amaro
I tuoi silenzi
Nudi rami
Albero dai verdi rami
Carezza profumata
Il nome
Quel lieve tepore
Il sogno
Torpore
Acqua sorgiva
Baci da sogno
Danza d'amore
Roseto
Sei goccia
A primavera
Prigioniero
Foglie
Sorridi
Nebbia
L'altare
Amori
Vecchio cuore
Pianura di solitudine
Il suono della sua voce
Sogni tra la nebbia
Il giardino
Notte mai nata
Eri tu
Il niente che mi dai
Fermati
Amata terra
Nel silenzio dell'alba
A chi racconterà
Dolce ricordo
Solitario giardino
Fiore di nardo
Tornare bambina
Tenerezza
Buio dell'anima
La polvere consuma
Sussurri
Tu sai
Le tue poesie
E tu che m'accarezzi
Perché tu non pianga
Nostalgia
L'assenza
Tornerai al nido
Non dorme il mio pensiero
Il tuo mondo
Parole
In cambio di nulla
Tra nastri di seta
Amore che amore non era
Giardino amoroso
Avida bocca
Aspettava
I miei anni
La notte
Ansia
Mentire
Basta un ricordo
Gli occhi saranno un archivio
Tu eri il sole
Alga
Le sue parole
Emozioni
Apparenze
Rumore di un bacio
Averti
Sogni e farfalle
Il ritorno
Inchiostro di rose
Profumo di nardo
Nuvola
Al solo pensarti
Denudati
Amore che invecchi
Avvolta nella nebbia
Principessa
Immagini di un sogno
Foglie come baci
Le mani
Come lapili
Vecchio cuore
Angolo del cuore
Prezioso libro
Incredulità
Tremula come una pianta
Sensazioni
Amore infinito
Non scrivere la parola fine
Fonde l'amore
Nido d'amore
Cocci d'oro
Arcipelago dei rimpianti
Farfalle nel giardino
Stelle come rose
Sarò
Piccoli fiori bianchi
Porta d’amore
Passasti oltre
Tu vegliavi
Come astro
Sei lontano
Amore inaridito
In un dolce morire
Riflessi d'amore
Vento borioso
Ragione di vita
Luna e sole
Scorreva come l'acqua
Rosa dal colore incerto
Silenzio
Foglie di rose sul letto
Sterpaglie d'amore
Confine
Come posso chiamarti amore
Dolci labbra
Parole come sassi
Stracci che restano
Scrigno
Quell'istante
Inferno che si chiama amore
Profumo d'amore
Sogno d'amore
Abiti con me
Ti penso
Pianto di sposa
Carezza di bimbo
Lacrima
Regala una rosa
Amabile poeta
Ti amo
Viole
Desideri
Il dubbio
La sua rosa
Infinito amore
Silenzio dell'anima
Sarai la nuvola
Turbi il pensiero
Stanca
La sua pelle
Giorno amaro
L'indifferenza
Briciole
Sei lava sul corpo
Fumo
Non si deve sapere
Inquetudine
Timidezza
La stringevi
Mare d'amore
Cenere spenta
Una ragazzina
Sentire il suo profumo
Attimo eterno
Luna che osservi triste
Vorrebbe
Le manchi
Come un uomo
Chiamala "Amore"
Portone antico
Il suo corpo
Quel mattino
All'imbrunire
Risveglio
Profumo d' amore
Se passi
Piccolo amore
Tu sei
Il tempo si è fermato
Viole Mammole
Foglie d'autunno
Sogni rubati
Luna primaverile
Desiderio
Il giardino
Un briciolo di te
Sognare
Come una foglia
Ti voglio bene
Gli occhi chiusi
Pagina scritta
Sentiero
Il cuore corre
Sogni
Cielo turchese
I suoi pensieri
Piccola barca
Illusione
L'addio
Fosse possibile
Profumo
In silenzio
Il suo piano
Ricordi
Chicco di grano
Il giorno dopo
Parole con le ali
Lascia che dorma
Rimpianti
Viottolo
Il tempo
Notte pigra
La Sera
Poeta
Mare
Bacio da sogno
Luce
L'alba
Sensazioni
Lacrima
Affanni
Framenti d'amore
Immenso
Ogni tanto torni
Pensieri
Come un sogno
Regalami un sogno
Il giardino
La realtà
Il buongiorno
Tenerezza
Laguna
Ponte di stelle
Attimi
Piccola stanza
Petali
I segni del tempo

Tutte le poesie

Premio Scrivere 2015
Morente madre Oltre le distanze (Amore)
Ingiustizia Sete di giustizia (Sociale)
Confuso Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2014
Il tempo I nodi del destino (Riflessioni)
Con l’orlo del suo abito l’amore sfiora la polvere, pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere. "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità)
Scorci d’estate Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Mondo reale La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale))


Racconti

Amore
Sembra un giorno qualunque
Biografie e Diari
Aspettando il principe azzurro
Nascere
Tra il dire e il fare
Ricordando
L'amore non ha età!
Anello come sigillo
Tempo di libertà
IL DUBBIO... L’erba del vicino è sempre più verde?
Giorni privi di luce
Esorcisti e zanzare
Desiderio di tenerezza
Il mio nome
Il giorno che FORZA PARIS diventò FORZA PARIGI
Burocrazia e ladruncoli
Un racconto una rosa - 9 -
Un racconto, una rosa -7-
Auschwitz
Sogno ricorrente
Un racconto, una rosa
Ultimo sogno
In viaggio
I SOGNIil tempo è un nemico che non ha fermate, la notte allunga il giorno
Tra le tue radici
QUANDO IL NOME DELLA MOGLIE E' IMPORTANTE (raccontino divertente ma non troppo)
Manciata d'uccelli
Ulivo, amico mio
Scrigno di sensazioni
I tuoi silenzi
Caro amico
Un angolo e i suoi ricordi
Ripensandoci
Fammi salire
I SALMONI ABBONDANO (Se gli orsi non sono affamati)
Celestina
Il primo mancato amore
Presunti mariti, quasi gemelli, caratteristiche: morbidi come la panna
Questo matrimonio non sa' da fare
Indipendentismo E DINTORNI
Se la burocrazia si trasforma in violenza
Tu non puoi
Il silenzio
Ultimo giorno dell'anno
Predi Musu (1876- 1956)
Un funerale piuttosto animato
Diversamente Amore
L'indifferenza
Il baratolo di marmellata
Che distrazione!
L'amore inventato
Desiderio di libertà
Grazie signora torni a trovarci
Fantasy
Per fortuna
Sociale e Cronaca
Il Leone L'asino e la guerra

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it